Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti - Circolo di Venezia
Circolo UAAR di Venezia
  • SEDE DEL CIRCOLO UAAR DI VENEZIA, e indirizzo postale , via Napoli 49/a 30172 MESTRE
    aperta il giovedì dalle 17,00 alle 19,00, clicca qui per vedere la cartina
  • SEDE INCONTRI UAAR A VENEZIA, Dorsoduro 3687 (Campo Margherita) - 30123

INCONTRI SEMPRE APERTI ALLA CITTADINANZA,
per date vedi Programma qui in alto. Per informazioni 331 133 1225 (no sms) oppure venezia@uaar.it e per chiedere di ricevere le nostre news scrivici a info@uaarvenezia.it

 

LA CRITICA DI HERBERT MARCUSE A MESTRE IL 9 NOVEMBRE

 

GIOVEDI' 9 NOVEMBRE, A MESTRE presso la nostra sede di Via Napoli 49/a, alle ore 17.30

TINELLO SPENSIERATƎO Un salotto con aperitivo, per un libero confronto a tema

HERBERT MARCUSE, UN FILOSOFO CRITICO DELLA SOCIETA'

Herbert Marcuse (1898-1979) è stato uno studioso della società, e un filosofo, che ha portato un apporto importante ai movimenti del 1968. La sua critica alla società, infatti, metteva a nudo un malessere diffuso, quello della repressione delle libertà fondamentali degli esseri umani da parte dell'organizzazione sociale ed economica, proponendo una sorta di sintesi del pensiero di Marx con quello di Freud. La breve introduzione includerà la visione di una sua intervista effettuata negli anni Sessanta alla Rai.

L'ingresso è libero. Seguirà, come d'uso nei nostri tinelli, conviviale rinfresco.

 

 
UAAR VE: 19 RIVOLUZIONE FREUD, 26 FESTA SBATTEZZO

Ancora due giovedì, a Mestre, per due appuntamenti importanti:

GIOVEDI' 19 OTTOBRE, A MESTRE, ALLE ORE 17.30

CENTRO CULTURALE CANDIANI -saletta del primo piano-

LA RIVOLUZIONE DI FREUD

Due relatori d'eccezione, Maria Giacometti filosofa, e Michele Cangiani sociologo economico, per "analizzare", in un dialogo accattivante  tra evoluzione, neurologia, psicoanalisi e società, nientemeno che il signor Sigmund Freud (1856-1939, neurologo, psicoanalista e filosofo).

L'essere umano, e le sue pulsioni, sarà analizzato con il metodo scientifico, non riconoscendo al suo interno alcuna forza divina, e studiando piuttosto il suo cervello, il suo corpo, le sue nevrosi, e il suo comportamento in rapporto con la società.

L'entrata è libera, non mancate a questo interessante appuntamento!

Alleghiamo la bella locandina dell'evento.

 

 

GIOVEDI' 26 OTTOBRE, A MESTRE ORE 17.30 PRESSO LA NOSTRA SEDE DI VIA NAPOLI 49/A

FESTA DELLO SBATTEZZO!

Noi siamo ancora a spiegare perché è importante lo sbattezzo per chi non è credente: per coerenza, per libertà, a fini statistici, per non essere considerati sudditi della dittatura vaticana, e molto altro.

Siamo anche convinti che l'appartenenza a una religione non si possa imporre ai neonati e ai bambini, ma che dovrebbe essere, se proprio si ritiene necessaria, maturata insieme alla maggiore età da ciascuno in piena libertà.

Dunque festa dello sbattezzo! Con brindisi e cicchetti e la disponibilità del nostro Circolo per i modelli e per inviare le raccomandate di richiesta sbattezzo, e per gli studenti, anche ad accollarcene la spesa.

In questo link il volantino che abbiamo preparato:
https://www.uaarvenezia.it/images/sbattezzo/2023_ott_sbattezzo.jpg

Non mancare alla festa!

 

Sempre liberi di non credere, riflettere, e se lo riteniamo, sbattezzarci!

Circolo UAAR di Venezia

 

 
UAAR VE: 9 VENEZIA SBATTEZZO, 12 MESTRE QUO VADIS, AIDA

Due appuntamenti diversi, uno a Venezia nel mese dello sbattezzo molto ridimensionato, e uno a Mestre con un film:

LUNEDI' 9 OTTOBRE dalle ore 17.30 a VENEZIA nella sede di Campo Margherita 3687 (davanti alla farmacia)

Questo appuntamento era stato pensato come una "festa dello sbattezzo", conviviale con brindisi, dedicata anche a chi ha intenzione di sbattezzarsi con informazioni e moduli. La festa non si terrà, sia per il lutto cittadino di pochi giorni fa, sia perché il 9 ottobre è previsto uno sciopero dei mezzi di trasporto. La sede sarà comunque aperta, per informazioni, iscrizioni e altro.

Qui a fianco e in questo link trovate il volantino dello sbattezzo che abbiamo preparato.

Sul sito UAAR nazionale trovate invece tutte le informazioni e la lettera da scaricare

 

GIOVEDI' 12 OTTOBRE dalle ore 17.30 a MESTRE nella sede di Via Napoli 49/A

VISIONE DI ALCUNE SCENE DEL FILM "QUO VADIS, AIDA?"

Riprendono gli appuntamenti dedicati al cinema, questa volta con un film che ha meritato il nostro premio Brian 2020 alla mostra del cinema di Venezia. La pellicola "Quo vadis, Aida?" di Jasmila Žbanić tratta del massacro di Srebrenica del 1995 in cui morirono più di 8000 uomini e ragazzi. Aida è una traduttrice dell'ONU, laica, non velata ed è lei che si attiverà per cercare di salvare dalla pulizia etnica la propria famiglia e non solo.

L'ingresso è libero, si richiede puntualità.

 

Sempre liberi di non credere

Circolo UAAR di Venezia

 

 
UAAR VE: 28 COMPOSTELA A MESTRE, CONCORSO MARGHERITA HACK

siamo già arrivati all'ultimo appuntamento di questo settembre che ci ha visto impegnati con due riuscitissimi eventi, il Premio Brian e la Festa del XX Settembre con la visita al Museo di storia naturale, e concludiamo convivialmente il mese con un interessante Tinello Spensierateo a Mestre.

Infine vi ricordiamo che è già possibile effettuare la nuova iscrizione all'UAAR per il 2024 sia online, sia di persona in occasione dei nostri incontri.

Inoltre, di seguito riproponiamo il Concorso dedicato a Margherita Hack, con alcune importanti precisazioni.

 

GIOVEDI' 28 SETTEMBRE, A MESTRE presso la nostra sede di Via Napoli 49/a, alle ore 17.30

TINELLO SPENSIERATƎO Un salotto con aperitivo, per un libero confronto a tema

UN'ATEA SUL CAMMINO DI COMPOSTELA

Il resoconto semiserio, di un'atea sul lungo cammino (320 km) di Compostela. Gli incontri con i pellegrini e gli ospitanti di oggi profondamente cambiati dal turismo internazionale, le curiosità dei luoghi, la ricerca di una prova di forza fisica e psicologica, e, infine  il risultato: un profondo cambiamento "interiore".

Simpaticamente a cura di Anita Capodieci

Seguiranno festeggiamenti con cicchetti e brindisi per il ritorno di Anita all'ateo-ovile :-)

L'ingresso è libero.

 

IL CONCORSO "CARA MARGHERITA TI SCRIVO", PRECISAZIONI E CAMBIO DATA PREMIAZIONE

Per il nostro concorso dedicato a Margherita Hack sono già arrivate decine di opere e, grazie proprio alle domande e alle sollecitazioni di chiarimenti richieste dai concorrenti vogliamo precisare alcuni aspetti del semplice regolamento diffuso:

PRECISAZIONI SUL TEMA DEL CONCORSO: Il concorso "Cara Margherita ti scrivo" è stato pensato per ricordare Margherita Hack a 10 anni dalla sua scomparsa.

Le opere dovrebbero perciò rivolgersi a lei, come in una lettera immaginaria, per esprimere gli apprezzamenti per il suo lavoro di divulgazione scientifica, oppure per affrontare i temi a lei cari riassunti nel suo motto "libera scienza in libero Stato", (molti dei quali sono  anche i nostri temi e cioè la non credenza, la scienza, l'importanza della scuola pubblica, la non discriminazione, la libertà di pensiero, la parità di genere, e così via).

Comunque, ogni autore ha la massima libertà di esprimersi come vuole affrontando magari anche altre questioni che in qualche modo possano coinvolgere la grande Margherita.

Per partecipare non è certo necessario essere scrittori professionisti, e neppure essere iscritti all'UAAR, basta dedicare a Margherita un proprio pensiero tramutato in prosa o poesia.

PRECISAZIONI SULLE OPERE: Le opere devono essere inedite in modo da non utilizzare diritti di altri. Quanto verrà inviato rimarrà di proprietà della scrittrice o dello scrittore che con la sua partecipazione ci darà liberatoria per eventuali letture o divulgazione del testo al nostro pubblico. Ognuno può inviare più opere che comunque non devono superare, ciascuna, le 6000 battute compresi gli spazi. La dimensione minima del carattere deve essere 12.

PRECISAZIONI SULL'INVIO: L'invio va effettuato entro il 30 novembre 2023 via mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. specificando nome e cognome e un recapito.

PRECISAZIONI SULLE PREMIAZIONI E CAMBIO DATA: A tutte le autrici e a tutti gli autori verrà inviata comunicazione sia dell'avvenuto ricevimento dell'opera sia dell'inclusione nel concorso, così come dell'eventuale riconoscimento attribuito dalla nostra Giuria composta dal Direttivo del Circolo UAAR di Venezia. Le premiazioni avverranno a Mestre presso il Centro Culturale Candiani, sabato 16 dicembre alle ore 18.00 (e non come comunicato in prima istanza venerdì 15) in occasione dello straordinario evento Star Night a cura dell'astrofisica Elvira De Poli dedicato a Margherita Hack.

Se ci sono altri dubbi, scriveteci a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e soprattutto partecipate e divulgate il nostro concorso. Alleghiamo la bella locandina! Grazie!

 

Sempre liberi di non credere, di camminare liberi e di pensare.

Circolo UAAR di Venezia

 

 
SI RIPARTE ALLA GRANDE CON IL PREMIO BRIAN E VENEZIA

 

Riprendiamo le nostre atee e agnostiche attività con tanto entusiasmo

 

 

 

IL CINEMA A RAGION VEDUTA: 17 ANNI DI PREMIO BRIAN ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA

GIOVEDI' 14 SETTEMBRE A MESTRE presso il CENTRO CULTURALE CANDIANI,

ORE 18 SALETTA al PRIMO PIANO

Il Premio Brian viene attribuito da UAAR, in occasione della Mostra del Cinema di Venezia, ad un'opera cinematografica che sensibilizzi sui nostri temi del rispetto dei diritti umani e della libertà di pensiero, contro le discriminazioni, e in favore del pensiero razionale.

Durante l'incontro verrà reso pubblico il nome del film vincitore del premio Brian 2023 e saranno espresse le motivazioni sottostanti elaborate dalla giuria UAAR che è stata presente al Lido di Venezia per visionare le pellicole. Attraverso le parole dei nostri giurati entreremo anche noi nel vivo della Mostra respirandone l'aria culturale di quest'anno.

Inoltre, verrà offerto un interessante collage video di alcune delle pellicole vincitrici del Premio Brian degli anni precedenti accompagnate da letture con la voce di Mariateresa Crisigiovanni (Voci di Carta).

L'incontro è stato curato dai nostri giurati e ringraziamo in particolare Mariateresa e Giuseppe Indelicato, inoltre ringraziamo i tecnici del Candiani per la regia dei filmati.

L'ingresso è libero. Ti aspettiamo.

E NON DIMENTICARE CHE LUNEDI' 11 SETTEMBRE E' APERTA LA SEDE DEL CIRCOLO DI CAMPO MARGHERITA A VENEZIA DALLE 17-18.30

 

La nostra sede veneziana, così come quella mestrina, è sempre un punto di riferimento come sportello di assistenza laica e sbattezzo, ma anche per ritrovarci, iscritti e simpatizzanti, per esprimere le nostre idee e, magari, trovare qualche spunto per le nostre attività. Sono ancora possibili prenotazioni per la visita al Museo di storia naturale del 20 settembre. Infine ti ricordiamo che puoi già iscriverti e rinnovare per il 2024 l'adesione ad UAAR per un mondo più libero di non credere!

 

E allora, sempre liberi di non credere e di ripartire alla grande!

 

 
UAAR VE: Arriva settembre si riparte

 

Eccoci quasi arrivati alla fine dell’estate, e tradizionalmente come ogni anno, Vi proponiamo il nuovo fresco programma per l’autunno (già antipato con l'articolo precedente) . Prima però facciamo un sintetico breve riepilogo delle nostre principali attività svolte da aprile a giugno prima della pausa estiva.

In aprile abbiamo ricordato in collaborazione con il Circolo Peroni il Poeta anticlericale Mario Stefani; proclamato Anita C. atea d’oro dell’anno, e parlato del neorealismo nel cinema a cura di Giuseppe I.
In maggio c’è stato un interessantissimo incontro al Candiani sui tatuaggi, tenuto da relatori qualificati; un evento sul Nuovo Disordine Globale a cura di Franco F.D.; un tinello per discutere sulla gestazione per altri, e un nuovo incontro sul neorealismo nel cinema.
In giugno un simpatico picnic al parco s. Giuliano; un ricordo della Hack, nostra presidente onoraria, a dieci anni da quando ci ha lasciati. Dedicato a Margherita  il nostro circolo ha lanciato -a partire dal primo di luglio- un concorso letterario (i cui testi vanno inviati entro il 30 novembre) con premiazione il 15 dicembre al Candiani durante un evento cui parteciperà un’astrofisica che ha lavorato con Margherita Hack. Per maggiori informazioni vedi la locandina a questo LINK e guarda il nuovo programma in questo sito.


Il nuovo programma  prevede:
In settembre: un evento al Candiani sulla pellicola vincitrice del nostro premio Brian che da 17 anni viene assegnato dall’Uaar ad un film, che sensibilizzi sui nostri temi, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia (l’incontro verrà curato dai giurati che stanno già lavorando alla visione dei film). Proprio il 20 settembre un appuntamento per festeggiare il XX settembre e la breccia di Porta Pia con una visita guidata al Museo di Storia Naturale di Venezia per il quale serve la prenotazione al 331.133122. Infine un simpatico tinello sul cammino di un’atea verso Compostela presentato da Anita C.
In ottobre: una duplice festa a Venezia e a Mestre dedicata allo sbattezzo avviato dall’Uaar a livello nazionale quinci anni fa; un tinello ancora dedicato cinema, e un interessante evento al Candiani dedicato a Freud a cura di Maria G. e Michele C.
In novembre: un tinello a Mestre dedicato a Herbert Marcuse; a Venezia una relazione in ricordo di Mario Marinoni veneziano anticlericale definito santo laico per le sue generose iniziative; un gazebo a Mestre contro tutte le violenze di genere.
In dicembre: ancora un tinello a Venezia sul Nuovo Disordine Globale a cura di Franco F. con rinfresco di fine anno. Infine, concluderemo l’anno in modo stellare il 16 dicembre al Candiani con lo spettacolo Star Night dell’astrofisica Elvira De Poli (che ha lavorato con la Hack), e con la premiazione del concorso letterario dedicato a Margherita.
Vi aspettiamo, e se volete mandateci qualcosa per il concorso “Cara Margherita ti scrivo” per il quale non serve essere scrittori professionisti.
Un caro ateo o agnostico saluto dal Circolo UAAR di Venezia

 

 
UAAR VE: BUON AGOSTO CONCORSO HACK E PRENOT. XX SETTEMBRE

 

Vi auguriamo un buon Agosto, il mese dell'Estate e delle vacanze (per chi non è al lavoro), e noi del Circolo vi invitiamo a due piacevoli iniziative: una di scrittura per la quale non serve essere scrittori professionisti, e una culturale da prenotare per tempo. Vi chiediamo, se lo ritienete, di divulgare le nostre proposte ai vostri conoscenti. Grazie!

PREMIO LETTERARIO "Cara Margherita ti scrivo"

al quale puoi partecipare fin da ora!

Il concorso letterario “cara Margherita ti scrivo” è dedicato a Margherita Hack (12.06.1922 - 29.06.2013) a dieci anni da quando ci ha lasciati, ed è anche dedicato a chiunque avesse voglia di scriverle qualcosa, come in una lettera, per salutarla o ringraziarla per i tanti anni spesi per la divulgazione scientifica e il suo amore per gli studenti, o magari per spiegarle come siamo messi adesso!

Il concorso (vedi locandina qui a lato) è aperto a tutti gli inediti in prosa o poesia per un massimo di 6.000 battute (inclusi gli spazi dimensione minima del carattere 12) e l’invio va effettuato a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. con i dati anagrafici e il recapito della/del partecipante, e oggetto “cara Margherita ti scrivo” entro il 30 novembre 2023.

I premi: un Atlante dello spazio, libri di Margherita Hack, diplomi, piccoli gadget, pizze condivise con i partecipanti alla premiazione …e tanta simpatia. Le premiazioni e i riconoscimenti verranno conferiti sabato 16 dicembre 2023 ore 18,00 presso il Centro Culturale Candiani Mestre in occasione dell'evento Star Night.

Se volete potete scaricare la locandina anche da questo LINK

 

PRENOTAZIONE PER LA FESTA DEL XX SETTEMBRE

CON VISITA GUIDATA AL MUSEO DI STORIA NATURALE DI VENEZIA MERCOLEDI' 20 SETTEMBRE ALLE ORE 15.00

scrivi a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

La nostra festa del XX Settembre (XX settembre 1870, breccia di porta Pia e fine dello Stato pontificio) quest'anno la festeggeremo con una visita al Museo di Storia naturale che compie proprio quest'anno il suo primo centenario di attività, e avremo un eccezionale accompagnatore, il paleontologo Fabrizio Bizzarini. Le scoperte scientifiche, le rivolte risorgimentali e il pensiero razionale, trovano, proprio nel Museo, la loro quintessenza nella teoria evoluzionistica sviluppata da Darwin. La visita è adatta agli adulti ma anche ai ragazzi e ai bambini curiosi.

Prenotate al più presto perché abbiamo già ricevuto parecchie adesioni scrivendo a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ! (per i residenti nel Comune di Venezia, l'entrata è gratuita; è previsto solo un piccolo contributo per l'organizzazione dell'evento).

Dopo la visita brinderemo tutti insieme al XX Settembre!

 

 

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 5 di 119