18 NOVEMBRE A MESTRE VITA, E MORTE, DI JAVHE' Stampa

Un incontro che ci rivede finalmente in presenza insieme a Giuseppe Merenda per la presentazione del suo nuovo libro:

PRESENTAZIONE DA PARTE DELL'AUTORE GIUSEPPE F. MERENDA del libro

"VITA DI JAVHE', dalla nascita sino alla morte"

GIOVEDI' 18 NOVEMBRE, ORE 17.30, A MESTRE PRESSO LA SEDE UAAR DI VIA NAPOLI 49/A

Chi conosce Beppe, e ha letto i suoi libri, sa che non è certo nuovo a interpretazioni storiche, dissacranti, e pure divertenti, nella loro lucida esposizione dei fatti, nei riguardi di personaggi santificati e venerati dalla religione.

Con questo libro però Beppe va "oltre" i singoli beatificati e alle loro povere multiple reliquie e si addentra pure, nei secoli dei secoli, scrivendo, niente popò di meno, della "VITA DI JAVHE', dalla nascita sino alla morte"!

Dunque Javhè avrebbe una data di nascita, circa 3.237 a.e.v. e dei genitori, gli Elohim, una sorta di criminali extraterrestri esiliati sulla Terra che all'epoca fungeva da colonia penale per i pendagli da forca di tutto l'universo. Nelle pagine del libro i secoli scorrono tra l'infanzia e l'adolescenza del pargolo Javhè, avvezzo tanto a crimini crudeli quanto alla superiorità, che decide a un certo punto di mettersi in proprio e di imporsi come la divinità principale degli Ebrei.

Javhè avrà pure un figlio da una giovanissima terrestre, tale Yeshù, uno scapestrato che si metterà nei guai...e metterà nei guai pure il padre, cioè non quello putativo che è un semplice falegname, ma proprio il divinizzato Javhè!

Ma quale sarà la data di morte di Javhè? Chissà se l'autore vorrà svelarcela!

Bentornato Beppe!!!

L'ingresso è libero fino a esaurimento posti a sedere disponibili.

La presentazione verrà comunque registrata.