Articoli
"AGORA' ":non distribuito per disapprovazione vaticana ? Stampa E-mail

 

locagor Sembra che nessuna società italiana si sia resa disponibile per la distribuzione e il doppiaggio di questo film per timore di irritare le gerarchie vaticane e, il matematico, saggista, e soprattutto fiero anticlericale Piergiorgio Odifreddi dice: «La figura di Ipazia è esemplare. Era una matematica, donna di grande cultura, la sua fu la prima battaglia tra scienza e fede. La perse, divenne prima martire della scienza per mano di uomini mandati dal vescovo di Alessandria, Cirillo. Sono trascorsi milleseicento anni ma siamo ancora allo stesso punto».

AGORÀ, il film di Alejandro Amenábar, su Ipazia di Alessandria.

La Mod Producciones (http://www.modmedia.es/), compagnia produttrice del film, conferma che la pellicola in Italia non è stata acquistata (mentre ciò è avvenuto in Gran Bretagna, Francia e Germania!).
Si tratta dell'ennesimo capriccio cattolico, l'ennesimo sfregio alla libertà di pensiero, di opinione, di espressione in questo Paese. È venuto il momento di dire basta!

 
A Mestre : STRISCIONE per lo SBATTEZZO Stampa E-mail
sbattezzo
sbattezzo sbattezzo

Ti è mai capitato di alzare gli occhi al cielo......e vedere l’UAAR???!!!

Incredibile vero? Ma questo ora capita a Mestre.

E’ qualcosa di ateo, giallo e svolazzante. Eccolo, è uno striscione di 6 metri appeso in alto, all’inizio di Corso del Popolo – incrocio via Torino - che, nell’aria fresca, circondato dal giallo e rosso autunnale degli alberi, invita ad un appuntamento davvero importante e cioè a SBATTEZZARSI il 24 e 25 OTTOBRE in occasione della giornata nazionale dello sbattezzo UAAR.( Info e modello )

Dunque chiunque passerà da quella strada, così importante per raggiungere il centro di Mestre, a piedi, in bicicletta, in autobus o in auto,  potrà vederlo sventolare dal 12 al 26 ottobre in tutto il suo ateo splendore!!!

Ti chiederai perché tutto questo entusiasmo.

Perché quell’idea, che in una serata di atei incontri tra amici, sembrava un sogno, quasi uno....

 
Registro testamento biologico: dibattito e proposte Stampa E-mail

 

Links per modelli (.pdf) di testamento biologico:

Associazione Luca Coscioni

Consulta di Bioetica

Fondazione Umberto Veronesi

Liberi di decidere

 

Giovedì 15 ottobre alle 18,00, presso la sede UAAR di Venezia (campo S.Margherita 3687), è in programma un incontro per promuovere la richiesta al Comune di Venezia dell’apertura di uno sportello istituzionale per la raccolta del testamento biologico auto-compilato. Il dibattito verterà sulle proposte da suggerire all’assessorato competente sulla presenza territoriale degli sportelli e su altre indicazioni che ci sembreranno utili. Sarà presente anche un esponente dell’ Associazione Luca Coscioni che sta già raccogliendo firme per le stesse nostre finalità.

                                                                                         INFORMATIVA

Il testamento biologico dovrebbe essere lo strumento con cui una persona può, mediante un atto scritto, e se lo ritiene, esprimere la volontà di non subire accanimenti terapeutici.

In pratica subentra al consenso informato, per cui ogni trattamento sanitario ....

 
Poche ma SENTITE parole Stampa E-mail

 

 Basta! La smetta!

Sì, certo ce l’ho proprio con lei signor Ratzinger. Altrimenti detto vostra santità.

Sono, e non penso solo io, stufo e arcistanco di vedere ad ogni telegiornale, di ogni rete, quella sua figura vestita talvolta di bianco, talvolta di rosso e talvolta d’oro! Sono stufo di sentire in ogni “finestra” informativa le sue banalità e la sua “propaganda fide”. Ma per chi ci ha preso signor Ratzinger? Per degli idioti ai quali bisogna ripetere....

 
Meeting a Roma: impressioni e commenti Stampa E-mail

   

19 e 20 settembre:primo incontro nazionale UAAR occasione della commemorazione della breccia di Porta Pia.

Un evento importante per tanti versi, per tanti motivi. Video vari su You Tube

I soci del circolo di Venezia, una decina,  sono arrivati a Roma, alcuni in auto, alcuni in treno, per ritrovarsi  nel piazzale Ankara vicino lo stadio Flaminio.

Tutti un po’ frastornati dal viaggio, da una Roma che non nasconde le sue contraddizioni di capitale e che ben rappresenta il nostro paese.

 
«InizioPrec.51525354555657585960Succ.Fine»

Pagina 59 di 60