SENZA DIO, L'ULTIMA FERMATA DI UN VIAGGIO INTERIORE, A MESTRE IL 17 GENNAIO
SENZA DIO, L'ULTIMA FERMATA DI UN VIAGGIO INTERIORE, A MESTRE IL 17 GENNAIO Stampa E-mail

 

   GIOVEDI' 17 GENNAIO, A  MESTRE, alle ore 17.30. Presentazione, con l'autrice, scrittrice, giornalista e donna che divulga pensieri intelligenti, GIOVANNA PASTEGA, del libro “SENZA DIO”

nella bella cornice della sala al primo piano dell'OFFICINA DEL GUSTO in via Paolo Sarpi 22 (piazza Barche)

Un testo estremamente duro che affronta in modo diretto, senza sconti, la crisi spirituale contemporanea: il tema della solitudine, della ricerca del senso ultimo delle cose, della fatica di vivere pervasi dalla sensazione di sospensione e attesa, di cui ogni certezza è attraversata. La negazione, l’esaltazione, la sostituzione con altro del concetto del “divino” creano nella società di oggi implosioni ed esplosioni esistenziali che trasformano l’IO irrimediabilmente. Spiritualità e razionalità apparentemente antitetiche in questo IO deformato diventano l’alfa e l’omega di un “pensiero curvo” in perenne evoluzione ed involuzione. Ne nasce un viaggio ai confini dell’Io più profondo, un’analisi serrata, senza sconti che va dritta al cuore della crisi spirituale contemporanea. Attraverso una scrittura fortemente empatica e al contempo metaforica, la silloge poetica “SENZA DIO” ci accompagna lungo le asperità e le consolazioni di un viaggio interiore che non lascia scampo.

L’ingresso è libero. Seguirà liberatoria bicchierata.

 

RICORDIAMO INOLTRE CHE LUNEDI' 28 GENNAIO a VENEZIA DORSODURO 3686, ore 17.30 in campo Margherita e' indetta L'IMPORTANTE ASSEMBLEA ANNUALE DEL CIRCOLO DI VENEZIA COME DA STATUTO DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE UAAR

 

L’appuntamento è formale, ma fondamentale per la nostra vita associativa. Un momento democratico per fare il bilancio, non solo economico, delle nostre attività, e stabilire insieme le direttive principali per gli impegni futuri, ed eleggere i nostri rappresentanti (Coordinatore, Cassiere, attivo di Circolo). Chi è disponibile a farsi coinvolgere si faccia avanti! Sarà benvenuta/o, perché è URGENTE la rotazione nelle cariche direttive nonché la distribuzione fra più soci/e delle "cose da decidere e da fare", che comporta la gestione del Circolo, che sono comunque piacevoli e corroboranti, per il loro senso di laicità  e utilità per i diritti dei non credenti e, anche, pensiamo, proprio per tutti! L'ingresso è libero anche ai simpatizzanti che però non potranno votare le cariche interne al Circolo. Per l'Odg clicca ASSEMBLEA2019