A VENEZIA VALORIZZIAMO LA LIBERTA' CON UN CORSO SUI TEMPI E I MODI DELLA NON CREDENZA
A VENEZIA VALORIZZIAMO LA LIBERTA' CON UN CORSO SUI TEMPI E I MODI DELLA NON CREDENZA Stampa E-mail

Martedì 7 Novembre alle 17.30 a Venezia, in collaborazione con l'ospitale Circolo Peroni di Venezia in Campo Margherita,

sulle Strade della Ragione:

CORSO SUI TEMPI E I MODI DELLA NON CREDENZA

Lezione 1 - LA LIBERA RIFLESSIONE NELL'ANTICHITA'

a cura di Maria Giacometti

Maria Giacometti, filosofa, ci introdurrà alla filosofia antica con un particolare accento ai pensatori che già dai tempi più remoti hanno rivendicato la libertà della non credenza, o almeno dello scetticismo e dell'agnosticismo, sulla base del loro ragionamento e della loro riflessione sul mondo conoscibile e sulle persone. Una lezione importante perché le riflessioni, i dubbi, le soluzioni logiche di alcuni pensatori di questa epoca, sono ancora oggi alla base dei dibattiti contemporanei sulla libertà di pensiero.

A questa lezione seguiranno altri appuntamenti interessanti, come il successivo sui pensatori del Medioevo e gli eretici,  per  un percorso di conoscenza che  purtroppo la società attuale non valorizza abbastanza.

L'ingresso è libero