Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti - Circolo di Venezia
Circolo UAAR di Venezia
  • SEDE DEL CIRCOLO UAAR DI VENEZIA, e indirizzo postale , via Napoli 49/a 30172 MESTRE
    aperta il giovedì dalle 17,00 alle 19,00, clicca qui per vedere la cartina
  • SEDE INCONTRI UAAR A VENEZIA, Dorsoduro 3687 (Campo Margherita) - 30123

INCONTRI SEMPRE APERTI ALLA CITTADINANZA,
per date vedi Programma qui in alto. Per informazioni 331 133 1225 (no sms) oppure venezia@uaar.it e per chiedere di ricevere le nostre news scrivici a info@uaarvenezia.it

 

UAAR VE - PREMIO BRIAN 2018 ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA

La qualificata  e collettiva giuria UAAR che ha seguito i film presentati alla 75a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia ha deciso di attribuire il prestigioso Premio Brian Uaar con tanto di targa dedicata, alla pellicola "Sulla mia pelle" di Alessio Cremonini, un film coraggioso e di impegno civile.

Vi invitiamo a saperne di più

MARTEDI' 11 SETTEMBRE a MESTRE, alle ore 17.30 presso la nostra sede in Via Napoli 49/A

perché avremo una nostra giurata, Maria Giacometti, che non solo ci spiegherà le motivazioni dell'attribuzione del premio Brian 2018 ma ci introdurrà anche nel mondo della Mostra del cinema di Venezia dandoci le sue impressioni sui film in concorso e su questo particolare spaccato della società.

Proietteremo inoltre alcune brevi scene del film "I baci mai dati" Premio Brian 2010, una storia grottesca su un miracolo, per rendere conto di cos'è il Premio Brian, cioè uno sguardo, anche da dietro una telecamera, disincantato sul mondo.

Le sedie sono tante e l'ingresso è libero.

 
UAAR VE - NUOVO PROGRAMMA, SI PARTE

la calda Estate sta per finire e noi siamo pronti per mettere in atto il nuovo e fresco programma per i prossimi quattro mesi che trovi a questo indirizzo:

http://www.uaarvenezia.it/images/programma.pdf

Intanto è il caso di ricordare che con Settembre è un anno che abbiamo una sede tutta per noi a Mestre in via Napoli 49/a, comoda (anche per i veneziani) luminosa accogliente e utile, dove abbiamo tenuto molti riusciti eventi in tandem con la storica sede veneziana di Campo Margherita. Siamo contenti, abbiamo fatto proprio una bella scelta.

PER IL NUOVO PROGRAMMA ti segnaliamo gli appuntamenti principali, ma come vedrai sono tanti quelli in programma e tutti interessanti.

A SETTEMBRE (come sempre) si inizia con il premio Brian assegnato dall’Uaar alla miglior pellicola della Mostra del Cinema di Venezia, poi daremo particolare risalto alla festa dimenticata del XX Settembre (breccia di Porta Pia) con uno spettacolo su Garibaldi e con una originale passeggiata laica a Venezia che si snoderà sinuosa attraverso dei luoghi scelti per ricordare, riflettere e argomentare sulle luci e ombre della laicità del nostro Paese.

A OTTOBRE un importante incontro sul benessere psico-fisico dei disabili in collaborazione con AIED tenuto da una partecipante ai corsi per la formazione di assistenti sessuali, e uno dedicato al Pastafarianesimo e allo Sbattezzo, infine  un appuntamento su Marx per i 200 anni dalla sua nascita.

A NOVEMBRE, nel mese dedicato contro la violenza alle donne un evento poetico/musicale e un incontro organizzato niente di meno che da un’associazione di uomini contro la violenza. Infine un appuntamento con un rappresentante del CICAP per parlare di razionalità e religione.

A DICEMBRE affronteremo il tema della caduta del simbolico parlando di Freud e Lacan, e infine terremo una grande assemblea Laica con le altre associazioni che con noi costituiscono il Comitato Venezia Laica....concludendo con la simpatica cena di fine anno.

Ogni mese (salvo Dicembre che fa freddo) usciremo con il gazebo per portare le nostre istanze nelle piazze.

Segnaliamo anche che da Settembre 2018 fino a Gennaio 2019 alcuni soci del circolo saranno organizzatori e protagonisti di eventi “fuori casa” (guarda la seconda pagina del programma). In particolare terremo un corso per i giornalisti sulla laicità, una lezione all’Università del Tempo Libero Mestre su Seneca e l’arte di vivere, e cinque lezioni  all’Università Popolare di Mestre per il nostro corso su i tempi e i modi della non credenza. Questi eventi, ci piace pensare, ci portano a relazionare, e a far riflettere, anche chi non ha una visione del mondo come la nostra.

Non ci resta che cominciare. Aspettiamo la tua partecipazione.

Sempre liberi di non credere e di programmare.

Circolo Uaar di Venezia

(clicca sull'immagine per ingrandirla)

 
UAAR VE - 30 GIUGNO PRIDE A PADOVA

anche quest'anno l'UAAR scende in strada per i diritti di tutte e di tutti aderendo ai vari Gay Pride d'Italia.

Venezia non ne ospita uno, ma non dovremo andare lontano!

SABATO 30 GIUGNO dalle ore 15:00
PADOVA PRIDE 2018

 

Il punto di ritrovo è in Prato della Valle alle ore 15:00. Ci troverete ospitati nello spazio delle amiche e degli amici del Circolo Uaar di Padova (e qualche altro Circolo vicino), a distribuire volantini, ventagli, adesivi e cartelli.
Per qualsiasi altra informazione, potete leggere la pagina ufficiale.

 
UAAR VE - 9 GIUGNO LIBRO FESTA E PRANZO DI INIZIO ESTATE

SABATO 9 GIUGNO,
PRESSO FORTE CARPENEDO
VIA VALLON MESTRE

LIBRO, FESTA E PRANZO DI INIZIO ESTATE,

DALLE ORE 12.00

Una bella occasione per stare insieme a tavola, con una buona cucina, con tanti contenuti, sorprese, musica e un'emozionante premiazione!

Alle 12.00 spritz culturale con Giovanni Gaetani che ci presenterà il suo interessante e simpatico libro, appena pubblicato da ed. Nessun Dogma, "Come se dio fosse Antani, Ateismo e filosofia senza supercazzole".
Alle 13.00 circa si proseguirà con il pranzo per cui il palato e la pancia  rimarranno di sicuro soddisfatti; giochi divertenti, compagnia con tante chiacchiere e sorrisi, musica all'aperto, e infine una speciale premiazione annuale! Non mancare, è proprio una festa!

Il menù (antipasti abbondanti, pasticcio di verdura, formaggio e verdure miste, pane, vino, caffè) è pensato anche per vegetariani (se sei vegano però avvisaci per tempo). Il costo è di 20 euro.

Per i dolci chiediamo la collaborazione dei partecipanti, chi può prestarsi a fare il pasticcere, anche se dilettante?

Prenota e chiama 3296354804 o scrivi a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Se hai difficoltà ad arrivare al Forte è previsto un aiuto dei soci AAAA Atei Agnostici  Automuniti :-) e  A tua disposizione.

 
A VENEZIA, SULLA LUNA A GIOCARE CON LA MEMORIA

MARTEDI' 5 GIUGNO, ALLE ORE 17.30 A VENEZIA

PASSEGGIANDO SULLA LUNA CON GIORDANO BRUNO E MARK TWAIN

PRESSO LAGUNA LIBRE , Fondamenta di Cannaregio 969

Dialoghi, ragionamenti e soprattutto giochi su e con la memoria, a cura di Dario De Toffoli (Studiogiochi VE)Un campione mondiale di Pentamind, giochi di abilità mentale, ci intratterrà intelligentemente per coltivare la razionalità del pensiero contro le derive superstiziose.

Dalle tecniche per ricordare adottate nel mondo antico, alle memorie esterne di oggi, un lungo viaggio da Simonide di Cleo al World Memory Championship, incontrando Platone, Giordano Bruno, Giulio Camillo, Mark Twain, Rain Men e tanti altri.

E poi verrà naturale giocare tutti insieme: con premi e cotillons molto originali!

L’ingresso è libero. E’ gradita una consumazione.

 
L'ONOREVOLE ANGELINA, UNA DONNA NELLE SPIRE DELLA POLITICA A MESTRE (come a Roma)

 

Proprio in questi giorni di fibrillazione politica nazionale, ti invitiamo alla visione di un film particolare, "L'onorevole Angelina" del regista Luigi Zampa (1947), con una grande interprete, Anna Magnani. Ti informiamo anche che la festa per la pausa estiva si terrà sabato 9 Giugno alle ore 12.00 a Forte  Carpenedo a Mestre, ed è il momento giusto per prenotare!

GIOVEDI' 31 MAGGIO, ore 17.30

presso la Sede Circolo UAAR a Mestre in via Napoli 49/A

Visione di alcune scene del Film "L'ONOREVOLE ANGELINA"

a cura di Cathia Vigato

Questa pellicola era stata scelta qualche mese fa per parlare della rappresentanza di genere alla luce della nuova composizione del Parlamento dopo le ultime elezioni, cioè se il Rosatellum avesse più o meno incentivato la presenza femminile in politica.

Il film narra la vicenda di Angelina, una donna, sposata, casalinga e madre di più figli in un sobborgo romano, alle prese con la miseria e la tormentata, per via degli approfittatori politici e dei "palazzinari", ricostruzione economica del nostro Paese dopo la guerra. Angelina alle ingiustizie non ci sta e si trova, a suo malgrado, nelle spire della politica a rapportarsi con uomini che si dimostrano meno etici di lei, popolana e molto attenta per necessità all'aspetto veniale ed economico delle situazioni. Lei comunque onorevole, i politici e i palazzinari, molto meno.

Oggi, ahi noi, è di tutta evidenza la disparità di genere nella situazione politica attuale che rappresenta voci, a parte l'eccezione Meloni e  Casellati, solo maschili. Come a dire che la situazione del film che vi proponiamo non è che sia poi così cambiata dopo più di 60 anni. C'è da godersi insomma solo la bella pellicola!

L'entrata è libera, il dibattito assicurato e a seguire, per chi lo vuole, la conviviale pizza del giovedì.

SABATO 9 GIUGNO DALLE ORE 12.00 AL FORTE CARPENEDO, A MESTRE, FESTA PAUSA ESTIVA del CIRCOLO, CON TANTI CONTENUTI E UNA SPECIALE ATEA PREMIAZIONE: PRENOTA ADESSO!

 

Cultura, con la presentazione del libro di Giovanni Gaetani appena pubblicato "Come se dio fosse Antani, Ateismo e filosofia senza supercazzole", ed. Nessun Dogma;  pranzo per cui il palato e la pancia  rimarranno soddisfatti; giochi divertenti, compagnia e tante chiacchiere e sorrisi; e infine una speciale premiazione annuale che potrebbe essere proprio per te! Non mancare! Prenota e chiama 3296354804 o scrivi a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Se hai difficoltà ad arrivare al Forte è previsto un aiuto dei soci AAA atei agnostici e automuniti :-)

 

 
UAAR VE - MESTRE 24 MAGGIO EPICURO SECONDA PARTE

GIOVEDI' 24 MAGGIO
alle ore 17,30

presso la sede del Circolo a MESTRE
in Via Napoli 49/A

EPICURO E LA FILOSOFIA DEL GIARDINO,
seconda parte

a cura di Maria Giacometti.

 

Per comprendere un grande filosofo che ha dato un contributo importante per la conoscenza scientifica del mondo, mettendo in discussione paure e dei in favore della libertà delle persone. La seconda lezione spiegherà il piacere e l'etica epicurea.

L'ingresso è libero.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 2 di 88