Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti - Circolo di Venezia
Circolo UAAR di Venezia
  • SEDE DEL CIRCOLO UAAR DI VENEZIA, e indirizzo postale , via Napoli 49/a 30172 MESTRE
    aperta il giovedì dalle 17,00 alle 19,00, clicca qui per vedere la cartina
  • SEDE INCONTRI UAAR A VENEZIA, Dorsoduro 3687 (Campo Margherita) - 30123

INCONTRI SEMPRE APERTI ALLA CITTADINANZA,
per date vedi Programma qui in alto. Per informazioni 331 133 1225 (no sms) oppure venezia@uaar.it e per chiedere di ricevere le nostre news scrivici a info@uaarvenezia.it

 

Settimana Anticoncordataria

Quest’anno anche a Venezia oltre che a Roma l’UAAR organizzerà la

- SAC -

Settimana Anti Concordataria.

venerdì 11 febbraio si inizia con il DARWIN DAY ore 10 all’Ateneo Veneto .Gustiamoci l’originale volantino dialogante creato da Nicola.

Sabato 12 febbraio, a Marghera in piazza Municipio, ore 10-19 - Gazebo informativo a cura del Gruppo Giovani UAAR Liberi di non credere: Settimana anticoncordataria, Testamento biologico, sbattezzo, 5 e 8 per mille, volantini, adesivi, spillette e simpatia!

Martedì 15 febbraio, a Venezia, sede Circolo Uaar campo Margherita, ore 18, lettura e discussione introdotta dal Gruppo Giovani del circolo, dell’articolo di Odifreddi: Lo scherzo da preti del Concordato

Venerdì 18 febbraio, a Mestre, zona piazza Barche vicino al mercato della città, ore 10-19 Gazebo informativo a cura del Gruppo Giovani UAAR: Conclusione settimana anticoncordataria, ancora sui temi del Testamento biologico, sbattezzo, 5 e 8 per mille, tanti volantini, adesivi, spillette e simpatia! VIENI AD AIUTARCI

Beh! Forse in una settimana non riusciremo ad “ABOLIRE IL CONCORDATO” ma ci diamo dentro! Oh, no?!

 
Il Darwin Day 2011 a Venezia

A cura del Circolo UAAR di Venezia, con la collaborazione dell’ Ateneo Veneto, ed il patrocinio del Comune di Venezia e della Facoltà di Scienza UNIPD

venerdì 11 febbraio dalle ore 10,00 alle ore13,00 all’ “Ateneo Veneto” in campo S.Fantin a Venezia si terrà una

Giornata di studio e divulgazione scientifica in occasione del Darwin Day 2011.

Ideazione e Organizzazione:
Franco Ferrari
(UAAR –VE)

Progetto Scientifico:
Piero Benedetti
(Università di Padova)

 

 

PROGRAMMA della mattinata in dettaglio:


ore 10:00 Saluto Assessora alla Cultura Tiziana Agostini, presentazione Camillo Tonini (Ateneo Veneto); Pietro Benedetti (UNIPD) e Franco Ferrari (UAAR)

RELAZIONI:

ore 10:30 Rodolfo Costa (Univ.Padova) L’orologio che è dentro di noi – Ricordo di Martino Rizzotti

ore 11:00 David Caramelli (Univ. Firenze) “Il DNA antico”

ore 11:30 Giorgio Giacometti (Univ.Padova) “Potranno le alghe risolvere il problema dei combustibili fossili?”

ore 12:00 Alfonso Berardinelli (Critico e poeta) “Quando la scienza va in poesia” – Poesia e scienza - testi di Auden, Ponge, Queneau, Enzensberger

ore 12:30 Terzo Concorso Internazionale di Poesia Scientifica – Premiazioni e lettura dei primi classificati.

La partecipazione è libera.

 
Felicità e cellule staminali.

di Gianfranco Vazzoler

Primario ospedaliero – laurea in filosofia e laurea in bioetica – socio UAAR-VE

“ Solo il vero sapere ha potenza sul dolore “ Eschilo, Agamennone, vv.177-178

La felicità.

Il tema della felicità ha percorso a lungo la storia dell’uomo perché la felicità è il fine ultimo dell’uomo ; in un primo significato, la felicità è fortuna , buona sorte nel possesso e godimento dei beni terreni variamente determinati. In questa accezione, è quasi sempre presente o implicita l’idea di qualcosa di fortuito o casuale effetto – più della attività umana - di una potenza superiore all’uomo ( fato o destino o divinità ).......

 
Donne Uaar libere e fiere

Ho meditato un po’ ,se proporlo o no, questo breve articolo sugli scandali che coinvolgono in questi mesi importanti personaggi politici e mediatici.

All’inizio, infatti, avevo pensato che tale riflessione non riguardasse l’Uaar.

Poi però ho realizzato che l’Uaar è fatto di persone, di uomini, e di donne.

Ho pensato agli uomini ma soprattutto alle donne appartenenti alla nostra associazione, figure femminili molto diverse da quelle coinvolte nelle recenti vicende scandalistiche, e mi sono chiesta il perchè. .....

 
Proposte di lettura Giugno 2011

Il circolo UAAR di Venezia segnala in questa rubrica alcune pubblicazioni su argomenti a noi cari.
Ricerche a cura di Gianni G.

Oltre la soglia” di Maria del Carmen Tapia

“Chiesa e pedofilia” di Federico Tulli

“Opus Dei segreta” di Ferruccio Pinotti

 


clicca sul mese per leggere i .pdf con le recensioni

 
Il ragazzo selvaggio

Per il ciclo “LE STRADE DELLA RAGIONE”

il 31 Gennaio alle ore 18,00 presso ilCentro Civico Gardenia, P.le Municipio 14. di Marghera si terrà un incontro sul tema:

Valori della laicità: “l’importanza dei legami affettivi per la trasmissione culturale"

a cura di: MARINA MARUZZI

Verrà proiettato il film di François Truffaut Il ragazzo selvaggio” seguirà il dibattito sul film e sul libroMémoire sur les premiers développements de Victor de l'Aveyron. Rapport sur les nouveaux développements de Victor de l'Aveyron” di Jean Marc Gaspard Itard che ispirò Truffau.

Per leggere la recensione del film e del libro clicca qui

 
'L'ala dell'angelo' di E. Rosini

Martedì 01 febbraio, alle ore 17,00 presso la sede UAAR di Venezia, si terrà, dopo la riunione di Circolo, la presentazione del libro di Emilio Rosini:

L’ala dell’angelo – itinerario di un comunista perplesso” a cura di Franco Ferrari

Dall’inizio del libro:

LA STATUA DI SALE.

Voltarsi indietro è stato fatale per la moglie di Lot. Ma perché mai l’essersi rivoltata a riguardare la città da cui fuggiva, la città dove era nata e che ora era in preda ad un incendio distruttore da cui lei si stava salvando appena in tempo, la trasforma in una statua di sale e la condanna a scomparire con la prima pioggia? Leggo nel racconto biblico una metafora .

Guardare indietro, alla propria vita, fare i conti con sé stessi in tarda età, è pericoloso…….

 
«InizioPrec.81828384858687888990Succ.Fine»

Pagina 83 di 94