Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti - Circolo di Venezia
Circolo UAAR di Venezia
  • SEDE DEL CIRCOLO UAAR DI VENEZIA, e indirizzo postale , via Napoli 49/a 30172 MESTRE
    aperta il giovedì dalle 17,00 alle 19,00, clicca qui per vedere la cartina
  • SEDE INCONTRI UAAR A VENEZIA, Dorsoduro 3687 (Campo Margherita) - 30123

INCONTRI SEMPRE APERTI ALLA CITTADINANZA,
per date vedi Programma qui in alto. Per informazioni 331 133 1225 (no sms) oppure venezia@uaar.it e per chiedere di ricevere le nostre news scrivici a info@uaarvenezia.it

 

L'OSSESSIONE DI CARMELO BENE A MESTRE, GIOVEDI 1

 

TINELLO SPENSIERATƎO: L'OSSESSIONE DI CARMELO BENE

GIOVEDI' 1 DICEMBRE, A MESTRE, ORE 17.30 presso la nostra sede di via Napoli 49/a

a cura di Eugenio Miosi

Ricordiamo Carmelo Bene parlando di un interesse particolare che fin dall'età giovanile il grande genio contemporaneo aveva coltivato: i mistici occidentali. Dal conterraneo Giuseppe Desa da Copertino, detto frate asino, "illitterato et idiota", alla "marmorea" Ludovica Albertoni, passando per "il dottore del Nulla" Juan de la Cruz. Perché tanta venerazione di personalità cristiane da parte di un ateo?

La risposta è nell'ossessione di Bene per l'ineffabile, la teologia negativa, la ricerca di un modo per uscire dal modo e diventare la voce dell'inorganico.

Seguiranno cicchetti organici e vini doc!

L'entrata è come sempre libera.

dicembre 2022

 

 
MONDOROTONDO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE E DI GENERE A MESTRE AL CANDIANI

 

CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE E DI OGNI GENERE:

Presentazione del libro MONDOROTONDO di Guglielmo Pinna.

GIOVEDI 24 NOVEMBRE, A MESTRE ORE 17.30 AL CENTRO CULTURALE CANDIANI, PRIMO PIANO

L'appuntamento è per tutti un messaggio, ancora urgente, contro la violenza sulle donne, e di ogni genere. L’introduzione di Uaar darà conto delle rivendicazioni delle donne nel mondo, dei femminicidi in Italia, e dei diritti violati, come quello sull'aborto. La presentazione del libro Monterotondo di Guglielmo Pinna sarà una rappresentazione letteraria, ma non meno empatica, delle contraddizioni irrisolte dei ruoli.

Il poeta narra di una città immaginaria dove uomini e donne giocando la loro parte, con comportamenti a volte imprevedibili, sparigliano i rapporti.

Musiche originali accompagneranno le letture dell'autore e di Mariateresa Crisigiovanni (Voci di Carta,).

novembre 2022

 

 

 
10 FEUERBACH A MESTRE E 14 A VENEZIA ULTIMA CHIAMATA: ABBIAMO MANGIATO TROPPO?

 

TINELLO SPENSIERATƎO SULLE VIE DEL MATERIALISMO: FEUERBACH

a cura di Roberto Marangio GIOVEDI 10 NOVEMBRE A MESTRE, ALLE ORE 17.30, presso la nostra sede di via Napoli 49/a

 

TINELLO SPENSIERATƎO: ULTIMA CHIAMATA (mezzo secolo fa!)

Una riflessione sui danni all’ambiente e sulla pericolosa miopia, e sordità, degli esseri umani, a cura di Stefano Polizzi LUNEDI' 14 NOVEMBRE A VENEZIA, ALLE ORE 17,30, presso la nostra sede di Campo Margherita 3687 (davanti la farmacia)

 

FEUERBACH: "L'uomo è ciò che mangia", scrisse il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach nel 1862 in una recensione al "Trattato dell'alimentazione per il popolo" del medico Moleschott, ponendo così il cibo e l'alimentazione alla base della storia dell'uomo, delle sue idee e dello sviluppo della società. Un materialismo, che va dalla pancia alla testa, e che scardina il pensiero idealista, riportando il fuoco sulle condizioni materiali.

Feuerbach, afferma che l’essenza dell’uomo è l’uomo stesso, considerato come genere, ponendo le basi per un nuovo umanesimo oltre l’ideologia metafisica hegeliana e la religione.

L'entrata è libera, seguirà bicchierata materialista. Non mancare

 

ULTIMA CHIAMATA: Quello che porterà il genere umano all’estinzione è il combinato di capitalismo e democrazia. Mentre l’effetto del primo termine del binomio può risultare più comprensibile, l’inclusione del secondo può suscitare sconcerto. Vedremo in che modo la democrazia è parte del problema e discuteremo se possa invece fornire una soluzione.

Con la visione di alcune parti del documentario “Ultima chiamata - Last call” di Enrico Cerasuolo (ormai ha 10 anni) che racconta la storia travagliata del libro ambientalista "I limiti dello sviluppo", sul problema demografico, attraverso la vita dei protagonisti di quell’avventura 40 anni dopo.

L'entrata è libera, seguirà bicchierata consolatoria. Non mancare

 

 
FESTA TESSERAMENTO UAAR A MESTRE

FESTA TESSERAMENTO

GIOVEDI' 3 NOVEMBRE A MESTRE, ORE 17.30

PRESSO LA SEDE DEL CIRCOLO IN VIA NAPOLI 49/a

Abbiamo organizzato una festa dedicata a Socie Soci e Simpatizzanti, un'occasione per incontrarci con giochi, cicchetti, aperitivi e tanta simpatia, per iscriverti all'UAAR, o rinnovare comodamente la tua adesione per il 2023.

L'UAAR da sempre è a fianco di chi combatte per uno Stato pienamente non confessionale, senza privilegi ecclesiastici come l'otto per mille, l'ora di religione a scuola e tanto altro, per i diritti e la non discriminazione di genere, contro la violenza di chi vuole imporre il proprio pensiero morale sul corpo delle donne e non solo.

Pensiamo sia inutile dirti che ci sarà molto da fare nel nostro Paese, nei prossimi mesi, per rivendicare nuovi diritti e difendere i diritti di tutti contro l'ingerenza religiosa nello Stato e l'ignoranza generata da un pensiero non razionale.

Per questo ti chiediamo di sostenerci e di iscriverti all'UAAR.

Ti aspettiamo alla festa, ma per iscriverti puoi usare anche il sito nazionale UAAR

 
EPICURO MATERIALISTA A MESTRE IL 20 OTTOBRE

TINELLO SPENSIERATƎO

SULLE VIE DEL MATERIALISMO*: EPICURO

a cura di Roberto Marangio

GIOVEDI 20 OTTOBRE A MESTRE, ALLE ORE 17.30, PRESSO LA NOSTRA SEDE DI VIA NAPOLI 49/a

Nella Grecia antica, ma chissà in quante altre parti del mondo, la speculazione filosofica si indirizzò molto presto verso spiegazioni materialistiche dell'esistenza, anziché verso spiegazioni divine. Queste filosofie, libere, vennero spesso osteggiate e combattute con la violenza, ma anche con le falsità e la denigrazione.

Epicuro é un esempio perché la sua filosofia ci introduce, sia a concetti importanti del suo ragionare scevri di paura del divino e della morte, sia al fatto che il suo pensare sarà osteggiato in quanto portatore di un modo terreno di concepire la conoscenza, il mondo e noi stessi.

L'ingresso a questo interessante tinello è libero!

Non mancare, seguiranno cicchetti, sicuramente epicurei e materialisti :-)

*L'appuntamento successivo, sempre con Roberto a Mestre, è previsto per giovedì 10 novembre con Feuerbach.

Sempre liberi di non credere

 

 

 

 
PENSIERI IN ORDINE SPARSO A VENEZIA, 10 OTTOBRE

“PENSIERI IN ORDINE SPARSO”

Presentazione del libro di Roberto Marangio

LUNEDI’ 10 OTTOBRE A VENEZIA ORE 17.30

presso la nostra sede in Campo Margherita 3687 (davanti la farmacia)

Una raccolta di pensieri, senza pretesa di verità, seminati tra le pagine di un libro come riflessioni, dallo sfondo materialista, sui vari aspetti della vita. Filosofia, analisi storica, psicologica, e interiore, si mescolano insieme in libertà e senza confini.

In ordine sparso avverrà anche la presentazione del libro, in un dialogo, tra l’autore e Cathia Vigato, soffermandosi in particolare su qualche pagina e pensiero, al fine di avviare un dibattito aperto sui nostri temi e non solo.

L’ingresso è libero.

Seguirà bicchierata sparsa.

 

 
QUEL DIAVOLO DI UNA MATEMATICA A MESTRE IL 6 OTTOBRE

TINELLO SPENSIERATƎO: QUEL DIAVOLO DI UNA MATEMATICA

 

a cura di Luigi Zanon

GIOVEDI 6 OTTOBRE A MESTRE, ORE 17.30 PRESSO LA NOSTRA SEDE DI VIA NAPOLI 49/a

 

La matematica è spesso una materia detestata dagli studenti e non solo, e così Luigi Zanon, che l'ha insegnata per tanti anni, si è ingegnato per presentarla come affascinante, anzi diabolica nelle sue infinite sfaccettature.

Anche in questo appuntamento, con una relazione leggera, con simpatici esempi, con curiosità e aneddoti, la matematica ci si rivelerà come un indispensabile mezzo, che peraltro usiamo tutti, che ci consente di fare tante cose e di approcciarci alla conoscenza del mondo... e anche di noi stessi.

Seguirà   rinfresco spensieratƎo  e matematico quanto basta.

 

L’ingresso è libero.

 

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 110